Mountain Bike

Mountain Bike

Dal 2008 il CAI ha inserito anche la Mountain Bike nelle attività istituzionali e da quell’anno anche la Sez. di Calolziocorte ha iniziato ad organizzare gite ufficiali.

Il cicloescursionismo è la frequentazione dell’ambiente naturale impiegando la mountain bike con finalità escursionistiche su percorsi condivisi con altri fruitori.

Lo scopo delle escursioni è quello di trascorrere una giornata in compagnia, nel massimo della sicurezza e nel pieno rispetto per gli ambienti e per gli altri fruitori.

Cicloescursionismo

Se le parole hanno un significato ed un senso, l’impiego del termine “cicloescursionismo” sta ad indicare una scelta etica prima ancora che tenica.

Annibale Salsa

5

Giugno

Traversata bassa

Traversata bassa del Resegone. Percorso di 60 km con 1.500 metri di dislivello. Difficoltà percorso: impegnativo BC 

}

7:00

ex P.zza Mercato

3

Luglio

Engadina

Questo percorso ci porterà alla scoperta del Piz Nair e dintorni.  Suddivisione in gruppi con percorsi di difficoltà differenti.

}

7:00

ex P.zza Mercato

17

Luglio

Spitzhorli Simplon

Il percorso al Spitzhorli Simplon si snoda su 33km con un dislivello di 1.400 mt.  Difficoltà percorso: impegnativo BC+

}

7.00

ex P.zza Mercato

16-18

Settembre

Val di Fassa

Tre giorni nella meravigliosa Val di Fassa, nelle Dolomiti. Maggiori informazioni in sede, il martedì e il venerdì dalle ore 21.00

}

13:00

Val di Fassa

REGOLAMENTO

La bicicletta tipo mountain bike, per le sue caratteristiche tecniche, è strumento adatto a compiere escursioni su determinati percorsi. Per partecipare alle gite bisogna essere socio del CAI di Calolziocorte ed essere in regola con il tesseramento.

Regolamento COVID

Per partecipare alle gite di cicloescursionismo organizzate dal CAI di Calolziocorte bisogna essere in possesso di Greenpass in corso di validità.

Solo escursionismo?

Lo scopo del CAI è frequentare, conoscere, tutelare: l’escursione è la forma di frequentazione che meglio incarna questo principio. Per questo proponiamo gite di cicloescursionismo. 

NORME AMBIENTALI

La mountain bike non deve lasciare traccia del peopeio passaggio:

  • I percorsi sono scelti in funzione di tracciati e/o condinzioni ambientali che consentano il passaggio della mtb senza arrecare danno al patrimonio naturalistico (evitare di uscire dal tracciato)
  • Le tecniche di guida devono essere ecocompatibili (evitare derrapate)
  • l downhill è estraneo allo spirito del CAI
NORME TECNICHE

Il mezzo in uso deve essere in condizioni meccaniche efficienti.

L’abbigliamento, l’attrezzatura e l’equipaggiamento devono essere adeguati al percorso da affrontare.

Il casco deve sempre essere indossato e allacciato.

NORME DI SICUREZZA

La velocità di conduzione deve essere commisurata alle capacità personali, alla visibilità ed alle condizioni del percorso.

Occorre sempre dare la precedenza agli escursionisti a piedi, che devono essere garbatamente avvisati a distanza del nostro arrivo.

La scelta dei percorsi deve tenere conto delle personali capacità tecniche, fisiche ed atletiche.

DESCRIZIONE DIFFICOLTÀ TECNICHE

TC: turistico

MC: media capacità tecniche

BC: buona capacità tecniche

OC: ottime capacità tecniche

News & Eventi

Racconti

Mario Gatti

Responsabile Mountainbike

335-1685119

Le nostre attività

Ogni anno organizziamo:

Un corso di alpinismo giovanile nel periodo compreso tra aprile e giugno, svolto con uscite domenicali

Una gita di due giorni in rifugio (all’interno del corso)

Un'uscita autunnale di due giorni alla Capanna Sociale Ghislandi al Passo del Fo’